La chiesa di S. Andrea

Questa chiesa, presente nel villaggio di S. Andrea, fu edificata nel 1600 come si può vedere dalla data riportata nel portale.
Particolare risulta essere il proprio prospetto con il suo campanile adiacente caratteristico per i suoi pilastri angolari, le cornici marcapiano e i riquadri delle finestre in pietra locale.
All'interno, la chiesa si presenta con un'unica navata, presentando all'origine oltre al suo pregevole altare maggiore i due altari laterali rimossi in seguito a vari lavori di sistemazione della chiesa.
L'altare maggiore, di autore ignoto, rappresenta la più importante decorazione di marmi mischi nei dintorni di Rometta, realizzato con molta probabilità nella seconda metà del settecento.
Inoltre fra i dipinti presenti nella chiesa, alcuni dei quali trafugati di recente, spiccano "La Madonna del Sabato in trono col Bambino tra i santi Andrea e Cono" e "Il Cristo deposto", entrambi opera di ignoti.